Mostre e Visite

Mostre e Visite

Centro ProgeNIA Conferenze e visite presso il centro

Tutto quello che avreste voluto sapere sul DNA dei sardi ma che non avete mai osato chiedere! Perché siamo in media un po’ più bassi? Perché soffriamo più di altri popoli di patologie autoimmuni? L’ambiente circostante è davvero così importante per come siamo?
Queste sono le domande che troveranno risposta nella visita del Centro di Ricerca del CNR conosciuto come ProgeNIA. I ricercatori dell’Istituto accompagneranno gli adulti ed i piccini nel viaggio attraverso la clinica e la ricerca biomedica che viene studiata nei laboratori di ProgeNIA presso Lanusei.
Le visite in gruppi non superiori alle 20 unità, avverranno previa prenotazione telefonica al numero: 0782 480674 o per e-mail all’indirizzo uos.lanusei@irgb.cnr.it.
Il Centro di Ricerca ProgeNIA è stato fondato nel 2001 da un giovane ricercatore del CNR Giuseppe Pilia.
La ricerca è dedicata allo studio delle cause genetiche e ambientali che determinano l’invecchiamento del nostro organismo e che predispongono all’insorgenza delle patologie auto immuni ed delle condizioni cliniche associate all’invecchiamento. Attualmente la ricerca è focalizzata nell’identificazione dei motivi che portano ad un progressivo malfunzionamento del sistema immunitario e del perché sia molto variabile tra le persone.

Visite al Planetario e Osservatorio astronomico “Ferdinando Caliumi”

A.O.A. Associazione Ogliastrina di Astronomia. Attualmente il telescopio, realizzato dai soci dell’Associazione e collocato nell’osservatorio Ferdinando Caliumi sul Monte Armidda, permette a semplici curiosi e a specialisti del settore di ammirare i corpi celesti con una nitidezza che ha in Europa pochi rivali. Nel corso di quasi trent’anni di attività i volontari hanno visto salire sulla sua scaletta migliaia di visitatori che si avvicinano affascinati ad una scienza spesso ritenuta complicata e comprensibile ai soli addetti ai lavori. In occasione della manifestazione “Scienza in gioco 2017” l’A.O.A. mette a disposizione di chi desidera avvicinarsi alle scienze astronomiche la strumentazione presente all’osservatorio astronomico “Ferdinando Caliumi” (si osserveranno Giove, Saturno e l’ammasso globulare M13, e si imparerà a riconoscere le principali costellazioni sul piazzale esterno). Inoltre
organizza visite guidate al planetario sito nei locali del liceo classico a Lanusei.
Visita al Planetario (massimo 30 persone a visita) Liceo Classico Lanusei
Orari: 31 maggio al 1 giugno, dalle 9:30 alle 12:30
Per prenotazioni: +39 380 36 88 198 – info +39 328 56 04 152 – info@astroarmidda.it

Alla scoperta degli insetti e del loro fantastico mondo

Orari Luogo : dal 31 maggio al 2 giugno dalle 09:00 alle 18:00
Luogo : museo
la collezione è composta di 3700 insetti, circa 1600 specie diverse, catalogate in 30 anni di attività dall’entomologo Giorgio Mulas, biologo nato a Cagliari e ora trasferitosi a Bari Sardo. È una collezione privata, gli esemplari sono per la maggior parte sardi, alcuni provengono dalla penisola, un’altra minor parte è frutto di viaggi nel resto del mondo.
La collezione è conservata nel Museo di Bari Sardo a disposizione dei visitatori. La passione di Giorgio Mulas per l’entomologia si è trasformata in passione per la fotografia degli insetti, una forma di rispetto della vita che non ha spento però l’interesse per gli esseri viventi.

 

 

Top